Covid, confermato l'uso di mascherine nelle strutture sanitarie

1' di lettura 30/04/2022 - Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato un'ordinanza, che recepisce il testo dell’emendamento sull’utilizzo delle mascherine al chiuso, come approvato dalla commissione.

In sintesi resta obbligatorio indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie anche per i lavoratori, gli utenti e i visitatori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, incluse le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistite (RSA), gli hospice, le strutture riabilitative, le strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti.

Resta inoltre l'obbligo di utilizzare le mascherine FFp2 per:

aeromobili adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone

navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale

treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità

autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti

autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente

mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale

mezzi di trasporto scolastico dedicato agli studenti di scuola primaria, secondaria di primo grado e di secondo grado

spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati, eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso.

È inoltre raccomandato indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie in tutti i luoghi al chiuso pubblici o aperti al pubblico.

Le disposizioni sono vigenti dal 1° maggio 2022 fino alla data di entrata in vigore della Legge di conversione del Decreto-legge n.24 del 24 marzo 2022 e comunque non oltre il 15 giugno 2022.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2022 alle 09:37 sul giornale del 02 maggio 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, ausl di Parma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c4Tt





logoEV